V Edizione 2016

Programma Calici d’Arte

10 – 11 settembre 2016

ESPOSITORI

SPONSOR

DEGUSTAZIONI DEI MIGLIORI VINI delle aziende agricole

Apertura STAND ore 17.00

Il Campino,   Castello di Monsanto,   Castello della Paneretta,   Fattoria le Fonti,   Isole e Olena,   Poggio al Chiuso, La Ripa, Quercia al Poggio

con il Patrocinio dell’Unione Comunale del Chianti Fiorentino

in piazza: esposizione opere Artisti –  Stand Gastronomico

SABATO 10 SETTEMBRE

Ore 18.00

Musica con i C&C DUET

Nato dalla passione comune per la musica condivisa fin da piccoli, il C&C DUET propone una scelta di brani rivisitati in chiave acustica che spaziano dal pop al soul fino al rock… Un vero viaggio nelle melodie più belle della storia della musica di ieri e di oggi da non perdere!

Componenti: Claudia Mugnaini (voce) e Claudio Gori (chitarra)

IMG-20160822-WA0000

Ore 21.15

STASERA CABARETTE

*OCCHIO A QUEI DUE*

un varietà alla vecchia maniera dalla comicità irresistibile, con due dei migliori attori del teatro in vernacolo fiorentino, Sergio Forconi e Giovanni Lepri.

Artista di teatro, cinema e tv, Sergio Forconi ha avuto ruoli importanti in molti film che lo hanno visto esaltare una verve e un umorismo toscano non comuni: “Fantozzi ritorna”, “Empoli 1921”, “Zitti e Mosca”, Amami”, “Berlinguer ti voglio bene”, “Madonna che silenzio c’è stasera”, “I laureati”, “Il ciclone”, “Vangelo secondo San Frediano”, “Sulla spiaggia al di là del molo”, “Lucignolo”, “Il pesce innamorato”, “Faccia di Picasso”, ed altri.

Ma Sergio Forconi sarà sempre “il compagno Vladimiro Tegoloni” in “Berlinguer ti voglio bene”. Chi lo ha visto non può scordarsi del “dibattito” al quale il compagno Vladimiro Tegoloni partecipa in qualità di “moderatore” e “conduttore” alla Casa del Popolo, quando ferma tutti e:”Basta col ludico… ora si va sul culturale… Tema della discussione di questa sera, con le due compagne qui presenti – pòle la donna permettisi di pareggiare con l’omo? No! S’apre il dibattito!”

forconilepri-20141116-094052

 

DOMENICA 11 SETTEMBRE

Ore 17.00

L’Allegra Compagnia di Vicolao in LA STORIA DEL LEONE CHE NON SAPEVA SCRIVEREla-storia-del-leone-che-non-sapeva-scrivere-L-SQXjYW

L’ allegra Compagia di Vicolao nasce nel 2015, in seguito al coinvolgimento dei genitori della scuola dell’infanzia di Vico d’Elsa (FI) nel progetto di letture Nati per Leggere. Al termine dell’anno scolastico è stato deciso di mettere in scena alcuni dei libri letti ai bambini durante i mesi di scuola. Molte mamme (e qualche babbo!) hanno aderito con entusiasmo e, con altrettanto entusiasmo, è nata questa piccola e sgangherata compagnia, dove tutti gli “attori” sono NON professionisti e sono, soprattutto, genitori…. Allegri! 🙂

allegra comp

Ore 18.00

ESIBIZIONE DELLA SCUOLA DI BALLO DANCE TEAM BLU

Ci si muove in piazza con la scuola di ballo DANCE TEAM BLU che propone il ballo come un’ottima terapia psico fisica senza limiti di età, offre la possibilità di fare movimento e, con l’aiuto della musica, permette di liberarsi dello stress accumulato dai ritmi di vita sempre più incalzanti.

Direttore tecnico sportivo: Rossana Tognetto,  Presidente: Marco Nidiaci

logodanceteamblu

Ore 21.15

VIAGGIO MUSICALE NELL’UNIVERSO

concerto de IL BANCHETTO con la partecipazione degli astronomi di Arcetri Francesco Fontani e Marialuce Bruscoli

Locandina Viaggio

Canzoni italiane e straniere si sono ispirate al cielo e alle sensazioni che nascono nell’uomo quando si osserva il cielo notturno. Il gruppo musicale il Banchetto e gli astronomi di Arcetri propongono una serata di musica e astronomia per un pubblico di tutte le età.

IL BANCHETTO è un gruppo amatoriale di musicisti in attività dalla metà degli anni ’80 nell’area fiorentina, ma il cui nucleo storico ha iniziato a suonare fin dalla seconda metà del decennio precedente.

UGO BURRONI – Voce
ELENA PELAGATTI – Voce
BRUNO MASI – Chitarra Acustica & Classica
LEONARDO BECUCCI – Chitarre Elettriche
ALESSANDRO ULIVI – Bassi Elettrici & Voce
ANDREA CHECCUCCI – Tastiere, Chitarra & Voce
GIOVANNI GIUNTINI – Batteria & Percussioni
SARA SALVINI – Percussioni & Batteria, Voce

 

ARTISTI IN PIAZZA

RENZO REGOLI1935759_741990179269781_846326076634328806_n

Renzo Regoli è nato a Siena nel 1970, dipinge fin da quando aveva 6 anni, dopo la maturità all’Istituto d’Arte di Siena si laurea in Geologia all’università di Siena.

Dal 2000 inizia la sua attività artistica e quella espositiva. Numerose mostre personali e collettive in Italia e all’estero. Le sue opere sono una visione poetica della natura, con uno stile tra realismo e iperrealismo, con forti accenti romantici, talora sconfinamenti verso l’astrazione. I soggetti principali sono marine e campagna toscana, foreste e montagne, neve, nuvole e natura in generale.

Artista poliedrico, oltre che di pittura si occupa di musica, romanzi, ricerca di minerali, meteorologia e cucina. Dal 2002 sempre più allievi seguono i suoi corsi di pittura.

ecco alcune foto dei suoi lavori .  seguiteolo su FB

8178_741353322666800_5036267560873091877_n

12347849_733154916819974_7418092694927500230_n

12540752_749078165227649_6370948301084021898_n

 

PA14012699_836351753167911_1813171798_oOLO MORANDI (il filisteo)

Chiunque conosca bene la storia, sa quanto è difficile dimostrare l’origine dei Filistei. Negli scritti antichi, se ne parla sia bene che male, ma tutti concordano in una cosa: erano dei giganti che lavoravano la pietra! Poi, si dice, che questo popolo sia estinto senza lasciare alcuna traccia, ma a mio avviso, se ci guardiamo intorno con occhi sapienti, riusciamo a vederne alcuni tra noi. Sono in tutte quelle persone che riescono a vivere dentro la pietra. … Professano di loro che le pietre si fanno trasformare per poter avere incanto e non scalpiccio … Paolo Morandi, nella sua vita non ha scelto la strada dell’artista, ma non ha potuto esimersi dal dare sfogo a quello che è la sua natura: mettere a nudo ciò che una pietra nasconde.

Paolo Morandi giovane scultore nasce nel 1969. Vive tra le dolci colline senesi,a Casole D’Elsa. Autodidatta,come tutti gli scultori plasma materia, artista poliedrico,completo, impegnato,dà luce alla sua anima utilizzando le mani, mai scontato,alla continua ricerca di verità. Con estrema facilità utilizza qualsiasi tipo di materiale,ferro,legno, travertino, marmo di Carrara. Anima gentile,rende viva e reale ogni sua opera,nell’entusiasmo della creazione tutto diventa poetico,ogni particolare è curato con certosina pazienza,volumi sinuosi sono leggibili da ogni angolazione. Paolo Morandi nonostante la giovane età ha esposto in molte mostre e collettive ottenendo sempre buoni consensi. La sua arte è in continuo movimento,fa suo il detto”assuefatti all’idea l’ozio ci uccide”.

14010081_836352496501170_385805896_n

14030682_836352686501151_1398267513_n

14012885_836353226501097_1859624117_o

FRANCESCO BRUNIfRANCESCO bRUNI3

 

Fotografo per passione è stato il vincitore dei contest Paesaggi di…vini e Flash Back organizzati da La Compagnia di Monsanto. Propone alla festa una mostra personale di foto inerenti il tema del paesaggio.

 

FOTO fRANCESCO bRUNI

556666_10151679651501475_961424918_n

01 StarTrail in una vigna di Monsanto

 

Annunci